Bufala del selfie dell’attentatore di Nizza prima di colpire

Sciacalli in azione spacciano la foto di un musulmano allo specchio con l’ipad e un giubbotto esplosivo piuttosto photoshoppato.

A poche ore dal terribile attentato a Nizza, circolano già le foto dell’attentatore. Come sempre, sciacalli e complottisti, pur di racimolare click, usano le solite foto ritoccate per ogni attentato. Una volta che la gente capisce il loro trucco, si inventano una teoria dove il governo sta insabbiando tutto e la versione ufficiale non regge.

Come al solito, chi rimette sono persone che non centrano niente con gli attentati. Come vi sentireste se la vostra faccia venisse collegata agli attentati per colpa di qualche imbecille?

 


Sta anche circolando da ieri sera un certo Tarkan K. Avrebbe fatto anche una diretta facebook prima di colpire. Questa sarebbe la sua faccia.

unnamed

Peccato che poche ore dopo, questa foto rivela chi è il terribile Tarkan K. C’è un kalashnikov nella foto, dev’essere per forza un terrorista. E invece no. E’ un graffitaro.

nizza

Come vedete è facile distrarre la massa postando foto senza citare una fonte. Una tecnica che secondo questa gente, dovrebbe fare il governo.

(Visited 630 times, 1 visits today)

Commenti

commenti

I commenti sono chiusi.